LE COSE DA SAPERE PER TRASPORTARE UN CANE IN AUTO

La legge per il trasporto di animali in auto ci indica che l’animale non debba essere una minaccia per passeggeri e guidatore e che sia sistemato nel modo più idoneo per non intralciare la guida e che vengano rispettate le sue esigenze.

L’articolo 169 del Codice della Strada definisce la materia e vieta il trasporto di animali in auto in numero superiore ad uno e di viaggiare in condizioni che impediscano la corretta guida o la rendano pericolosa.

Permette il trasporto di animali a patto che siano custoditi in apposita gabbia o contenitore. In caso di inosservanza si possono avere sanzioni tra € 78 e € 311 e la decurtazione di un punto dalla patente del guidatore.

 

Ecco l’estratto:

 

“È vietato il trasporto di animali in numero superiore ad uno e comunque in condizioni da costituire impedimento o pericolo per la guida. Viene consentito il trasporto di soli animali domestici, anche in numero superiore ad uno, purché custoditi in apposita gabbia o contenitore o nel vano posteriore al posto di guida appositamente diviso da rete od altro analogo mezzo idoneo che, se installati in via permanente, devono essere autorizzati dal competente ufficio della Direzione generale della M.C.T.C.”

 

Pianificazione di un viaggio su strada?

Viaggiare con un animale domestico richiede molto di più che caricare l’animale sul sedile posteriore.

Ecco i seguenti suggerimenti per aiutarti a prepararti a un viaggio in auto sicuro e scorrevole:

  • Tieni i tuoi animali al sicuro e protetti in una cassa o un trasportatore ben ventilato. Sono disponibili vari tipi di reti metalliche, di plastica rigida e di supporti morbidi. Qualunque cosa scegli assicurati che sia abbastanza grande da permettere al tuo animale di stare in piedi, sedersi, sdraiarsi e girarsi.
  • Prepara il tuo animale domestico per un lungo viaggio portandolo prima su una serie di brevi viaggi, allungando gradualmente il tempo trascorso in macchina. E assicurati di fissare sempre la cassa in modo che non scivoli o si sposti in caso di arresto rapido.
  • Fai fare un pasto leggero al tuo animale tre o quattro ore prima della partenza. Non nutrire il tuo amico peloso su un veicolo in movimento, anche se è un lungo viaggio.
  • Non lasciare mai il tuo animale da solo in un veicolo parcheggiato. In una giornata calda, anche con i finestrini aperti, un’automobile parcheggiata può diventare un forno in pochissimo tempo e si rischia il colpo di calore. Con il freddo, un’auto può trattenere il freddo e far morire l’animale.
  • Cosa ci dovrebbe essere nel kit da viaggio del tuo animale domestico? Oltre a documenti di viaggio, cibo, scodella, guinzaglio, un cestino per i rifiuti, sacchetti di plastica, articoli per la cura, medicine e un kit di pronto soccorso per animali domestici, impacchetta un giocattolo o un cuscino preferito per dare al tuo animale un senso di familiarità.
  • Assicurati che il tuo animale domestico abbia un microchip per l’identificazione e indossa un collare con un’etichetta stampata con il tuo cellulare.
  • Non permettere al tuo animale domestico di stare con la testa fuori dal finestrino mentre tu guidi. Potrebbe essere ferito da oggetti, oltre che tu multato! Tienilo sul sedile posteriore nella sua gabbia o con una cintura di sicurezza attaccata alla sua pettorina ed al sedile.
  • Viaggiare in altri stati? Porta con te il libretto delle vaccinazioni del tuo animale domestico ed informati su tutto ciò che è richiesto per introdurre il cane e soprattutto se è possibile.
  • Se viaggi spesso con il tuo animale domestico, investi e rendi il viaggio confortevole per il tuo amico!