Sterilizzazione gatto: perché e quando farla

La sterilizzazione offre benefici sia a te che al tuo amato compagno. Il vantaggio di castrare un gatto? Meno cucciolate indesiderate e meno preoccupazioni per te.

La sterilizzazione è il processo mediante il quale il veterinario rende sterile il gatto. Quando i gatti maschi vengono sterilizzati, il processo si chiama castrazione. Quando le femmine di gatto ricevono lo stesso trattamento, si chiama ovariectomia.

È difficile da accettare, ma non ci sono abbastanza case per tutti i gatti che hanno bisogno di adozione. Sterilizzando il tuo gatto, aiuterai a ridurre la sovrappopolazione di questa comunità felina. Ancora più importante, tuttavia il fatto che la sterilizzazione aiuta il gatto a vivere una vita in piena salute e più lunga.

I vantaggi

Previene le malattie

Sterilizzare la gatta prima del suo primo calore riduce notevolmente il rischio di tumori alla mammella. Infatti la rimozione delle ovaie riduce i livelli di ormoni che favoriscono la crescita dei tumori cancerogeni, la sterilizzazione per questo riduce anche il rischio di cancro mammario del gatto.

Inoltre ci sono anche altre malattie derivanti dal comportamento naturale del gatto quando si accoppia come la FIV. Riducendo l’impulso del tuo gatto a combattere con altri gatti per il territorio, ridurrai anche le sue possibilità di contrarre queste malattie incurabili da altri gatti.

Riduce gli scontri con altri gatti

I gatti maschi non castrati sono guidati dagli ormoni per cercare compagne e difendere il loro territorio dagli intrusi. Quindi i combattimenti tendono ad essere frequenti se c’è una femmina in calore nelle vicinanze. Sterilizzando i tuoi gatti, ridurrai i loro istinti aggressivi.

Riduce il rischio di fuga del tuo gatto

Quando le gatte vanno in calore, sia i suoi ormoni che i suoi istinti la spingono a trovare un compagno. E se è il tuo unico gatto, cercherà di scappare ogni volta che apri la porta in modo che possa trovarne uno.

Ricorda che anche i maschi sono guidati dagli ormoni e dall’istinto di accoppiamento e faranno del loro meglio per scappare per lo stesso motivo.

Sia i maschi che le femmine sono a rischio all’esterno per via delle strade e delle automobili. Sterilizzando il tuo gatto, ridurrai questa voglia di girovagare e scoprirai che sarà ben felice di rimanere nella sua casa al sicuro e comodo.

Una casa più pulita

I gatti maschi spruzzano le loro urine sulle superfici verticali per contrassegnare il loro territorio. E l’odore pungente dell’urina comunica alle gatte che sta aspettando la sua opportunità di accoppiarsi con lei. Un gatto maschio non castrato può voler dire anche questo.

La sterilizzazione di un gatto riduce o elimina la voglia di spruzzare, e se dovesse farlo lo stesso il suo odore comunque sarebbe meno forte. Anche i gatti femmine rilasciano fluidi corporei quando vanno in calore. Questi fluidi contengono anche profumi per avvisare i maschi che una femmina fertile si trova nelle vicinanze. Sterilizzando il tuo gatto femmina, eliminerai lo stesso problema.

Quando sterilizzare il gatto?

Il veterinario ti consiglierà l’età ottimale in cui dovrà essere sterilizzato gatto. In generale, la maggior parte dei veterinari preferisce sterilizzare un gatto intorno all’età della maturità sessuale.

Cosa aspettarsi

La procedura di sterilizzazione chirurgica viene eseguita nel laboratorio del veterinario in anestesia generale. Il tuo veterinario te lo spiegherà e ti fornirà istruzioni specifiche per le cure pre- e post-operatorie. Durante l’intervento, al tuo gatto verrà somministrato un anestetico in modo che non sia consapevole di ciò che sta accadendo.

Per i gatti maschi viene eseguita una piccola incisione sui testicoli ed i testicoli vengono rimossi. Di solito i gatti maschi possono tornare a casa con te la stessa notte, a meno che non ci siano complicazioni o preoccupazioni particolari.

Le femmine hanno un’incisione più grande per rimuovere le ovaie e / o l’utero. Poiché questa è un’incisione più grande nella cavità addominale, di solito viene tenuta in osservazione durante la notte. Il tuo gatto di solito può tornare a casa il giorno dopo.

Alcuni veterinari consigliano un collare elisabettiano che si adatta al collo, questo impedisce al tuo animale di graffiare, mordere o leccare la ferita durante la guarigione.

La maggior parte dei gatti non ha bisogno di farmaci speciali dopo l’intervento.

Il mio gatto sarà diverso dopo la sterilizzazione?

Probabilmente no. Dopo la sterilizzazione, il tuo gatto tornerà ad essere lo stesso di prima.

Alimentazione dei gatti Post-sterilizzazione

Alcuni gatti ingrassano più rapidamente dopo la sterilizzazione, quindi è importante assicurarsi che il micio sia mantenuto attivo e nutrito correttamente.

I vantaggi di sterilizzare un gatto superano di gran lunga qualsiasi inconveniente.

Può spaventare l’intervento chirurgico, ma ne vale la pena se consideri i rischi nel non sterilizzare il tuo gatto, in ogni caso parlane con il tuo veterinario e lasciati consigliare.