Paure e fobie nei cani, quali le più comuni?

Molti cani soffrono di paure e fobie, queste fobie possono avere una varietà di cause, tra cui la mancanza di socializzazione  o un’esperienza negativa passata.

Le paure e le fobie di un cane possono portare a segni di paura quali tremori, bava, l’abbaiare, il comportamento distruttivo e, in alcuni casi, l’aggressività.
Il tuo cane è spaventato? Ma tu hai capito il perché?

Scopri alcune delle più comuni paure e fobie dei cani in modo da poter aiutare il tuo cane a superare questa paura.

Paura del tuono

La paura del tuono, è molto comune nei cani. Il grado di paura può variare da cane a cane. Alcuni hanno solo una leggera paura del tuono e quindi il cane può tremare leggermente o si può notare la coda bassa ed infilata tra le zampe durante il temporale.
Altri cani possono avere una fobia più grave che li porta a nascondersi, a diventare distruttivi e persino a perdere il controllo del loro intestino o della vescica.
I cani possono anche essere in grado di percepire molto prima l’arrivo di un temporale, questo a causa dei cambiamenti di pressione che possono percepire.

Questo è il motivo per cui potresti vedere il tuo cane mostrare segni di paura diverso tempo prima che il temporale inizi effettivamente.
I cani che si spaventano per i tuoni possono o non possono avere paura dei rumori forti. 

Molti cani hanno una fobia in generale del rumore. Diventano timorosi quando sentono tuoni, fuochi d’artificio, musica ad alto volume, camion che percorrono la strada, ed in generale suoni abbastanza forti.

Paura dei fuochi d’artificio

Un’altra fobia molto comune nel cane è la paura dei fuochi d’artificio. Simile alla paura dei temporali, i suoni forti e imprevedibili e le luci dei fuochi d’artificio fanno tremare molti cani per la paura. Questa paura può persino far scappare un cane.
In alcuni casi per eliminare la fobia si potrebbe far lentamente abituare il cane al suono dei fuochi d’artificio. In altri casi conviene proteggerlo da suoni ed esperienze così traumatiche per lui.

Ansia da separazione

La paura di essere lasciato a casa da solo viene generalmente definita ansia da separazione. I cani che soffrono di ansia da separazione tendono ad esibire comportamenti distruttivi non appena i loro padroni escono di casa. Altri sintomi includono l’abbaiare eccessivo e gli incidenti in casa quando lasciato da solo.
Un cambiamento nel comportamento del proprietario può aiutare ad alleviare le paure di un cane.  Come fare? Semplicemente modifica le tue abitudini prima di uscire di casa, cerca di essere rilassato ed indifferente quando esci e torni a casa, in questo modo puoi alleviare l’ansia di un cane. La desensibilizzazione, il processo che porta lentamente il cane ad essere lasciato a casa da solo, può anche essere molto benefico per i cani che soffrono di ansia da separazione, proteggendolo da tutta quello stress.

Paura del veterinario

È piuttosto comune per i cani avere paura di andare dal veterinario. La prima visita di un cane dal veterinario di solito comporta strani odori, nuovi ambienti, manipolazioni insolite e da parte di un estraneo, e vaccini. Non c’è da meravigliarsi se i cani possono diventare paurosi per il veterinario.
Se non ci sono altre fobie coinvolte, la paura del veterinario può essere affrontata semplicemente portando un cane dal veterinario per alcune visite che non implicano un esame. Offri molte lodi e dolcetti se il tuo cane rimane calmo e ottimista.

La paura della macchina

Molti cani hanno paura della macchina. Questa paura è spesso dovuta alla mancanza dei viaggi in auto sin da quando erano cuccioli.
Può anche svilupparsi dopo esperienze negative che riguardano l’auto, come andare in macchina per essere lasciato dal dog sitter, o andare in macchina solo per una visita al veterinario o per fare la toelettatura.
È possibile superare la paura  di salire in macchina usando biscottini e lodi per attirare lentamente il tuo cane in macchina e poi rassicurarlo con dei piccoli giri in auto senza andare nei luoghi “incriminati”. Infatti assicurati che la destinazione sia un luogo felice e non troppo lontano.

Paura delle scale

Un proprietario di un cane potrebbe non rendersi conto che il suo cane ha paura di andare su e giù per le scale finché il suo cane non si blocca mentre si avvicina a una serie di gradini. Questa fobia è quasi sempre dovuta alla mancanza di socializzazione ed esposizione precoce.
Un cane che non incontra mai gli scalini da cucciolo può sviluppare la paura di andare su e giù quando incontrerà una scala nella sua vita.
Alcuni cani possono superare questa paura affrontando le scale in una sola volta. Altri cani potrebbero aver bisogno di imparare a camminare sulle scale, passo dopo passo. Ciò richiederà tempo e molto rinforzo positivo.

La paura degli estranei

La paura degli estranei può essere un problema difficile da superare perché è impossibile insegnare al tuo cane ad accettare ogni possibile nuova persona. È importante consentire al tuo cane di avvicinarsi a nuove persone.
Cerca di farlo con cautela, perché costringere un cane spaventato ad accettare uno sconosciuto potrebbe spingere il cane a diventare aggressivo .

Paura degli oggetti

Molti cani sviluppano la paura di oggetti particolari: l‘aspirapolvere, decorazioni per le vacanze, un giocattolo per bambini, e tanto altro ancora. Molto spesso questo tipo di paura non è un grosso problema, poiché molti oggetti possono semplicemente essere spostati fuori dalla loro vista. In alcuni casi, tuttavia, può essere problematico. Ad esempio, se il tuo cane si rifiuta di camminare davanti a una statua fuori dal tuo condominio o se si trasforma in un cane tremante ed angosciato ogni volta che devi passare l’aspirapolvere.
In questo caso, potrebbe essere necessario introdurre lentamente al cane gli oggetti di cui ha paura in modo positivo e felice.